Conseguenze dell’uso a lungo termine di steroidi anabolizzanti

0
40
steroidi

L’uso a lungo termine di steroidi anabolizzanti (di seguito “AS”) porta a gravi cambiamenti in vari organi e sistemi del corpo dell’atleta. Questo è stato confermato da anni di studi da https://anabolizzanti-naturali.it/.

Fino all’80% degli atleti che prendono l’AS soffrono di disfunzioni epatiche. L’AC in forma di compresse porta a un’alterazione delle funzioni antitossiche ed escretrici del fegato e allo sviluppo dell’epatite. Sono stati riportati ostruzione della cistifellea, ittero e persino morte.

Ci sono prove di cancro al fegato e ai reni, depositi di calcoli e disturbi nella formazione dell’urina.

Ci sono prove di effetti negativi sul sistema endocrino e sul metabolismo dei carboidrati e dei grassi.

L’assunzione di testosterone da parte degli uomini adulti riduce la secrezione del proprio ormone, con conseguente atrofia testicolare, soppressione della spermatogenesi, riduzione del numero di spermatozoi, “indice di fertilità”, alterazione delle sensazioni sessuali, ecc.

Inoltre, ci vogliono 6 mesi o più per la spermatogenesi per tornare alla normalità, e con un uso prolungato di steroidi questi cambiamenti possono diventare permanenti e persino irreversibili. Sono stati osservati segni di ginecomastia, cioè uno sviluppo significativo del tessuto del seno e del capezzolo, che in casi gravi può richiedere un intervento chirurgico.

Nelle donne, anche basse dosi di steroidi anabolizzanti portano ad un rapido sviluppo della virilizzazione: Inasprimento e abbassamento della voce, crescita dei peli sul mento e sul labbro superiore, perdita dei capelli sul capo, riduzione delle ghiandole mammarie, allargamento del clitoride, sviluppo di irsutismo generale (pelosità), atrofia uterina, interruzione del ciclo mestruale (dismenorrea e amenorrea), acne, aumento della secrezione sebacea, muscolatura generale. L’effetto virilizzante è particolarmente pronunciato nelle ragazze e nelle giovani donne; può verificarsi uno pseudoermafroditismo. Nelle donne, l’ingestione di AS può portare all’infertilità; nelle donne incinte, la crescita dell’embrione è ritardata e si verifica la morte fetale.

Disturbi tiroidei e gastrointestinali. È stato dimostrato che la somministrazione di steroidi anabolizzanti può contribuire a disturbi della funzione tiroidea, funzione gastrointestinale e sanguinamento gastrointestinale.

Disturbi mentali.

L’uso di AC è inevitabilmente accompagnato da una diminuzione dell’attività sessuale e da crescenti cambiamenti psicologici – con imprevedibili sbalzi d’umore, maggiore eccitabilità, irritabilità, comparsa di aggressività o sviluppo di depressione. I cambiamenti pronunciati nel carattere e nel comportamento hanno spesso gravi conseguenze: La separazione dagli amici, lo sconvolgimento della famiglia e i presupposti per un comportamento negativo e persino socialmente pericoloso. Secondo alcune osservazioni, la cessazione completa dell’uso di AC è spesso accompagnata da depressione, che è vista come un’espressione della dipendenza psicologica dagli analgesici, equivalente alla dipendenza dai narcotici.

Effetti sul sistema cardiovascolare.

Gli steroidi anabolizzanti causano anomalie nel metabolismo dei carboidrati e dei grassi e riducono la tolleranza al glucosio, che è associata a un calo dei livelli di glucosio nel sangue. L’assunzione di compresse di AS aumenta la secrezione di insulina, che contribuisce allo sviluppo del diabete. Possono anche verificarsi aterosclerosi e altre malattie cardiovascolari.

Effetti collaterali di AC.

 L’uso di steroidi in italia promuove una rapida crescita della massa muscolare e supera di gran lunga la crescita e lo sviluppo di tendini, legamenti e altri tessuti connettivi associati. Questo porta a strappi dei legamenti durante l’esercizio pesante, la comparsa di malattie infiammatorie e sacche articolari, e lo sviluppo dell’usura dei tendini. La riduzione della viscosità del tessuto muscolare dovuta alla ritenzione di acqua e sodio porta a una diminuzione dell’elasticità muscolare (valutata soggettivamente come “crepatura” o “blocco”) e all’incapacità di sviluppare la piena forza muscolare. Tutto questo porta ad una tendenza a lesioni muscolari e legamentose durante l’allenamento e la competizione. Dopo l’interruzione degli steroidi anabolizzanti, c’è un periodo di diminuzione dell’attività immunobiologica e una maggiore suscettibilità alla malattia.

Effetti collaterali dell’AC nei bambini e negli adolescenti.

Gli adolescenti che assumono steroidi anabolizzanti possono sperimentare cambiamenti irreversibili: Interruzione della crescita delle ossa lunghe, pubertà precoce, virilizzazione e ginecomastia.

Questa non è una lista completa dei cambiamenti che l’uso di AC può causare. Pertanto, dovreste pensarci due volte prima di prenderli!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here